il Territorio

Cluviae, l'antico Municipio Romanico

Passeggiando tra gli uliveti di Piano Laroma, puoi imbatterti nei resti dei muri romanici, uno scorcio di opus reticulatum che costeggia la carreggiata. Questi resti narrano la storia dell’antico Municipio Romano di Cluviae, abitato dai Carecini.

Cluviae
L'antica città

L'affascinante Storia di Cluviae

In questo momento, apprezzare i resti di Cluviae dal punto di vista turistico risulta difficile. Le mura romane emergono appena visibili, ma una descrizione dettagliata è disponibile su Casoli.info

“La città è stata identificata nella località chiamata Piano Laroma, presso Casoli, in provincia di Chieti, precedentemente conosciuta con l’erroneo nome antico di Pagus Urbanus, ove è stato individuato un rilevante complesso urbanistico e monumentale, situato circa 15 km in linea d’aria a Sud-Ovest di Anxanum e ad uguale distanza a Nord di Junanum.

L’identificazione ha consentito di determinare l’area occupata dalla popolazione carecina, la quale era distribuita nel territorio situato a Nord della media valle del Sangro (e non a Sud come si riteneva precedentemente) nelle due entità municipali di Cluviae e Ivanum.

Cluviae sorgeva su una lingua di terra lunga e stretta, delimitata su tre lati dai ripidi declivi delle vallate del fiume Aventino e dei suoi affluenti Laio e Avello. È noto, quasi al completo, il tracciato delle mura urbane, esteso per circa 1.560m, delle quali rimangono in vista alcuni tratti con rivestimento in opera incerta e reticolata, e in cui sono ancora riconoscibili i resti di alcune porte.

Il suo monumento più cospicuo è il teatro, in opera reticolata, con la fronte della cavea lunga oltre 36 m e con un edificio scenico a pianta rettangolare, […] situato ai margini della città[…]. Altri edifici individuati sono un complesso termale retrostante il teatro ed una casa costruita in opera mista, con pavimenti a mosaico policromo, situata fuori il perimetro urbano.”

A. La Regina, in Rend. Lincei, s. VIII, vol. XXII, 1967, pp. 81-99. 

ramo di ulivo
Bottiglia DOP Cluviae antirabocco
Cluviae

La nostra linea di Olio EVO

La suggestione di questa lontana civiltà, unita alla particolare disposizione geografica tra montagna e mare dell’altopiano di Piano Laroma, sono le radici su cui poggiano le tradizioni e la secolare cultura olearia dei suoi abitanti.

Questo legame profondo con la storia ci ha ispirato a dedicare una linea dei nostri prodotti a Cluviae: un tributo alla sua eredità e all’antica cultura che ancora permea il terreno che coltiviamo oggi.

Carrello
it_IT